Auguri a Vincenzo Mezzela

Venosa 18 anni Vincenzo Mezzela

Venosa 18 anni Vincenzo Mezzela

Auguri a Vincenzo Mezzela studente del Quinto Orazio Flacco di Venosa, IV A Liceo Scientifico, per i 18 anni raggiunti. Nella foto con i compagni di classe.

Share

Casa Vinicola D’Angelo è tornata dal Vinitaly 2017

Dangelo vinitaly 2017

Dangelo vinitaly 2017

Casa Vinicola D’Angelo è tornata dal Vinitaly 2017 con un volto sempre più internazionale. La più antica cantina di Rionero in Vulture durante una delle fiere enologiche più importanti del mondo si è imposta all’attenzione dei grandi buyer internazionali, sempre più attratti dalla qualità dei vini di Basilicata ed in particolare dall’Aglianico del Vulture. Conferme dai mercati europei e americani, sbarco definitivo in quello asiatico in importanti realtà commerciali come quello cinese, giapponese e coreano. “Quel che ci ha aiutato ad Continue reading

Share

Foto XXXI Certamen Horatianum 2017

Venosa 23 Aprile 2017. I.I.S.S. “QUINTO ORAZIO FLACCO”. Proclamati i vincitori del XXXI Certamen Horatianum 2017. Per i Licei Artistici Italiani e Stranieri:Angelo Valente del “De Nittis-Pascali” di Bari. Due menzioni, uno attribuito a Marquez Vasquez Portogallo.Per i Licei Classici Stranieri: 1° posto Petrov Bolislav (Bulgaria).

Share

Concluso XXXI Certamen Horatianum a Venosa

Venosa il Sindaco con Roberto Vecchioni

Venosa il Sindaco con Roberto Vecchioni

Venosa – Lo scorso 23 aprile si è concluso presso l’.I.I.S.S. “Quinto Orazio Flacco”, il XXXI Certamen Horatianum, una prova con traduzione dal Latino all’italiano di un’opera del poeta Orazio Flacco, originario della cittadina venosina. Hanno partecipato 118 studenti, provenienti da ogni parte del mondo, per la prima volta è giunto uno studente dalla Georgia. Dopo la lettura ed il commento della prova effettuata dagli studenti a cura del prof. Paolo Fedeli, presidente del Comitato Certamen Horatianum,  e gli interventi della dirigente scolastica Prof. Mimma Carlomagno, della dirigente Ufficio scolastico provinciale e regionale, Debora Infante, Aldo Luisi, Ordinario di Letteratura Latina, Università “Aldo Moro” di Bari; Aldo Corcella, ordinario di Filologia Classica, Continue reading

Share

Leo Michele trionfa a Las Vegas

Michele Leo e la sua pizza che ha conquistato il 2° posto

Michele Leo e la sua pizza che ha conquistato il 2° posto

Il 29 Marzo a Las Vegas, una città degli Stati Uniti d’America, capoluogo della contea di Clark e città più grande dello Stato del Nevada, si è tenuto Pizza Expo,una delle più grandi manifestazioni mondiali dedicata all’alimento simbolo dell’Italia:La Pizza. Tra i circa mille partecipanti, vi ha partecipato classificandosi secondo a livello mondiale nella categoria “Non traditional Division“, Leo Michele, Lucano D.O.C, originario di Venosa e titolare della rinomata Pizzeria Trattoria “Il Brigante”. Ha preparato una pizza bianca, con base di mozzarella, imbottita Continue reading

Share

Commovente la processione dell’Addolorata a Barile

Barile la processione

Barile la processione

Barile –La tradizionale Via Crucis del Venerdì Santo, nel centro arbereshe, viene preceduta la sera del giovedì Santo da una processione particolare. Si svolge la commovente processione di Maria Addolorata con la statua lignea della Beata Vergine.La tradizione vuole che le donne e le ragazze del paese,capaci di comprendere e rivivere il dolore materno di Maria per il sacrificio de Figlio,portino a spalla per le vie del paese vagando alla Continue reading

Share

XIX edizione del Mediashow a Melfi

Melfi il momento della premiazione dell'alunna di Barile

Melfi il momento della premiazione dell’alunna di Barile

Al Mediashow di Melfi vince un’alunna del Comprensivo di Barile: Giuditta Catalano.

Si è conclusa da pochi giorni la XIX edizione del Mediashow (le Olimpiadi internazionali della multimedialità) organizzato dal Liceo Scientifico “Federico II” di Melfi, una manifestazione che prevede la partecipazione di molti studenti di varie nazionalità. E’ un evento importante e rappresenta un’occasione per riflettere sulle nuove metodologie didattiche basate anche sull’uso delle tecnologie informatiche. In una scuola multimediale gli alunni Continue reading

Share

Atella Via Crucis 2017

Atella Via Crucis

Atella Via Crucis

Atella Da oltre mezzo secolo, nella città angioina di Atella si svolge la Sacra rappresentazione della Via Crucis.

La manifestazione coinvolge tutta la cittadinanza e i paesi limitrofi.

Nello scenario suggestivo delle piazze, delle strade e delle viuzze del centro storico, il giovedì santo si svolge la rievocazione delle toccanti fasi della Passione e Morte del Cristo.

Continue reading

Share

Mostra di pittura a Barile

Logo premio barile

Logo premio barile

Barile La Pro Loco Barile (PZ), presieduta da Daniele Bracuto, con la collaborazione di Convento Wine Space, FIDAS BARILE, Comune di Barile e Basilicata in Arte, Unpli Basilicata, organizzano la terza edizione della mostra Internazionale di Pittura finalizzato alla promozione dell’arte contemporanea e alla valorizzazione Continue reading

Share

Lucano uno dei ricercatori che hanno scoperto le cause dell’Alzheimer

Montemilone è lucano il ricercatore della scoperta dell'Alzeimer

Montemilone è lucano il ricercatore della scoperta dell’Alzeimer

Montemilone La notizia apparsa sui maggiori quotidiani nazionali e su Nature Communications sulla scoperta del meccanismo che genera la malattia dell’Alzheimer ( che colpisce mezzo milioni di italiani over ’60) ad opera di un ricercatore dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, originario di Montemilone, il dott. Marcello D’Amelio, ha subito fatto il giro del paese, come un tam-tam. Abbiamo effettuato un’accurata analisi morfologica del cervello – spiega Marcello D’Amelio, professore associato di Fisiologia Umana e Neurofisiologia all’università Campus Bio-Medico di Roma, coordinatore dello studio – e abbiamo scoperto che quando vengono a mancare i neuroni dell’area tegmentale ventrale, che sono quelli che producono la dopamina, il mancato apporto di questo neurotrasmettitore provoca il malfunzionamento dell’ippocampo, anche se le cellule di quest’ultimo restano Continue reading

Share