Consiglio comunale di Ginestra ricorda Saverio Pipolo

Ginestra il fascio di rose nel posto dove sedeva Saverio Pipolo

Ginestra il fascio di rose nel posto dove sedeva Saverio Pipolo

Ginestra. Un marzo 2018 da ricordare nel piccolo centro arbereshe. Nella sala consiliare “ G.Allamprese” durante il Consiglio comunale, è stato ricordato con un minuto di silenzio ed alcuni interventi, il consigliere comunale di “Ginestra futuro” Saverio Pipolo, improvvisamente venuto a mancare alcuni giorni fa.  Il Sindaco Fiorella Pompa, dopo aver deposto un fascio di rose nel posto dove il consigliere comunale Pipolo Saverio era solito sedersi, ha detto: “Oggi un Consiglio che non avrei mai voluto fare, perché mai avrei voluto poggiare dei fiori su questo tavolo per ricordare la scomparsa improvvisa di un Consigliere.

Piangiamo, da avversari, un politico con il quale il confronto, era sempre rimasto corretto.
Nel periodo in cui abbiamo condiviso il percorso consiliare, ognuno nel proprio ruolo, abbiamo potuto riscontrare le doti di umanità e pragmatismo, che ne facevano un uomo di spicco, così oggi questo Consiglio ti vuole ricordare, in questo triste momento, a nome di tutti esprimiamo la più totale vicinanza alla famiglia”. A ricordarlo anche il capogruppo di Ginestra Futuro, Raffaele Tucciariiello: “la sera prima della sua scomparsa col consigliere Petagine siamo stati a casa sua per parlare di questo consiglio.

Aveva l’ abitudine di parlare con tutti, che l’ accoglieva con la stessa gentilezza che caratterizzava la sua persona”. Il vice Sindaco Giuseppe Pepice ha concluso gli interventi: “siamo sempre stati dall’altra sponda. Riusciva a distinguere l’ impegno politico dai rapporti sociali.15 giorni fa l’ ho contattato per un lavoretto e non ha esitato a dirmi di si.Era un perno per il paese mi associo al dolore dei familiari”. Il consigliere comunale Pipolo è stato sostituito da Lucia Milito. Sugli argomenti successivi sono seguite diatribe e chiarimenti su spese varie sostenute dall’amministrazione comunale, che ha rischiato il dissesto finanziario, l’impegno e la tenacia del Sindaco Pompa ha evitato questo dissesto.

Lorenzo Zolfo

Share
Taggato , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi